MongoDB - configurazione su Linux

mongodb

In un precedente articolo del blog, Paolo ci ha parlato in maniera chiara e precisa del DBMS NoSQL MongoDB. Purtroppo però il nostro amico e collaboratore Paolo, fin da giovine età, ha sempre avuto questa malsana passione per i Sistemi Operativi closed source. Per questo motivo adesso vi spiegheremo i passi principali per utilizzare MongoDB su Ubuntu.
Prima di procedere con la lettura, vi consigliamo di consultare l'articolo sopra citato quanto meno nelle parti di descrizione e di utilizzo di MongoDB. Risulta chiaro che le definizioni e le operazioni di MongoDB valgono per tutti i sistemi operativi che supportano il DBMS.

Installazione

Seguendo i passi della guida ufficiale, dovete per prima cosa importarvi la chiave GPG pubblica per MongoDB:

sudo apt-key adv --keyserver hkp://keyserver.ubuntu.com:80 --recv 0C49F3730359A14518585931BC711F9BA15703C6

Adesso procedete a creare il file /etc/apt/sources.list.d/mongodb-org-3.4.list per aggiungere le fonti appropriate per MongoDB:

echo "deb [ arch=amd64,arm64 ] http://repo.mongodb.org/apt/ubuntu xenial/mongodb-org/3.4 multiverse" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/mongodb-org-3.4.list

La versione xenial fa riferimento a Ubuntu 16.04, per la 14.04 dovete sostituirla con trusty e per la 12.04 con precise.

Ricaricate adesso il database dei pacchetti:
sudo apt-get update

Infine, installate i pacchetti principali per MongoDB:
sudo apt-get install -y mongodb-org

Esecuzione del servizio

Adesso che avete installato MongoDB sulla vostra macchina non vi rimane che lanciare il servizio per l'esecuzione. Il nome del servizio è mongod e per eseguirlo, fermarlo e rilanciarlo i comandi sono:
sudo service mongod start/stop/restart

Il log si trova in /var/log/mongodb/mongod.log, mentre il file di configurazione letto dal servizio si trova in /etc/mongod.conf. Se aprite il file di configurazione vedrete che la porta di default per MongoDB è la 27017.

Come suggerito nel precedente articolo, anche per Linux vi consigliamo l'utilizzo del client Robomongo.

Fonti

Alessio Antonielli
Ingegnere informatico, appassionato di cinema, musica, videogiochi e serie tv. Insomma, le solite cose che vi aspettereste da un ex studente di Ingegneria Informatica, giusto per rafforzare lo stereotipo...
MongoDB - configurazione su Linux ultima modifica: 2017-06-20T10:40:54+00:00 da Alessio Antonielli


Advertisment ad adsense adlogger